Dolomiti UNESCO
Servizi

Dolomiti Patrimonio Mondiale Naturale UNESCO

Le Province di Belluno, Pordenone e Udine e le Province Autonome di Bolzano-Bozen e Trento, con il coordinamento della Provincia di Belluno, dalla fine del 2004, hanno lavorato insieme e con il Governo Italiano per la candidatura dei "Monti Pallidi" come patrimonio naturale dell'umanità.

Per il nostro territorio, diventare Patrimonio dell'UNESCO (Organizzazione delle Nazioni Unite per l'Educazione, la Scienza e la Cultura) significa dare concretamente corpo al concetto di sviluppo sostenibile e duraturo in cui è centrale il rapporto tra ambiente-economia e società. Il Patrimonio dell'UNESCO diventa così attrattiva importante e inserimento nel circuito del turismo consapevole e sostenibile, ma anche assunzione di responsabilità nei confronti di noi stessi e delle generazioni future.

Il 26 giugno 2009, a Siviglia, le Dolomiti sono state iscritte nella Lista del Patrimonio Mondiale dell'UNESCO come bene naturale, con la seguente dichiarazione di eccezionale valore universale:

«I nove sistemi montuosi che compongono le Dolomiti Patrimonio dell'Umanità comprendono una serie di paesaggi montani unici al mondo e di eccezionale bellezza naturale. Le loro cime, spettacolarmente verticali e pallide, presentano una varietà di forme scultoree straordinaria a livello mondiale. Queste montagne possiedono inoltre un complesso di valori di importanza internazionale per le scienze della Terra.
La quantità e la concentrazione di formazioni carbonatiche estremamente varie è straordinaria nel mondo, e contemporaneamente la geologia, esposta in modo superbo, fornisce uno spaccato della vita marina nel periodo Triassico, all'indomani della più grande estinzione mai ricordata nella storia della vita sulla Terra.
I paesaggi sublimi, monumentali e carichi di colorazioni delle Dolomiti hanno da sempre attirato una moltitudine di viaggiatori e sono stati fonte di innumerevoli interpretazioni scientifiche ed artistiche dei loro valori».

Per vedere il filmato ufficiale presentato all'UNESCO entra sulla pagina web della Provincia di Belluno

 

Console Debug Joomla!

Sessione

Informazioni profilo

Utilizzo memoria

Query Database